[Ricette Peru]

Chicharrón de chancho

Ingredienti (4 porzioni)

1 kg di pancia di maiale fresca senza cotenna

Opzionale: 2 cucchiai di strutto o olio di semi

Opzionale: 1 rametto di mentrastro verde (hierbabuena)

Opzionale: 1 spicchio d'aglio

250 g di mote serrano

Sale

Preparazione

Tagliare la carne in tronconi rettangolari da 7-8 cm di lunghezza e 4 cm di largezza.

Mettere la carne in una casseruola, con eventualmente il rametto di mentastro e l'aglio. Salare e aggiungere acqua fino a coprirla a metà (la quantità varia a seconda del diametro della casseruola).

Cuocere a fuoco medio, senza coperchio, mescolando di tanto in tanto.

Dopo circa mezz'ora, l'acqua dovrebbe essere completamente evaporata: a questo punto rimuovere gli eventuali elementi aromatici, abbassare il fuoco e iniziare a far rosolare la carne nel suo grasso con molta cura, facendola dorare bene su ogni lato. Nota: Se la carne non fosse sufficientemente grassa, si può aggiungere in questa fase lo strutto o l'olio.

Scolare la carne sulla carta assorbente.

Note

Piatto della sierra peruviana.

Chanco è il nome peruviano del cerdo, il maiale.

Il chicharrón si consuma come antipasto, piatto principale, spuntino e addirittura a colazione.

Nelle regioni andine del Perù si abbina generalmente a

sarza criolla (cipolle tagliate fine condite), mote (un tipo speciale di mais) lesso, patate dolci affettate e fritte; in Amazzonia con tacacho, platano lesso o yucca.

Fonti

Fonti dirette in Peru.

AA.VV., Cocina peruana - Sierra, Chirre, Lima, 2015.

En Peru - link

Sazón y Corazón - link

Questo sito non utilizza cookie.
Limita il consumo di prodotti animali, non stagionali e importati.
I contenuti presenti su questo sito sono riutilizzabili inserendo un riferimento e il link alla pagina relativa.
Per correzioni alle ricette, commenti, contatti:

M&P 2021-2022